Kaldheim è uscita relativamente da poco e poche carte hanno attirato l’attenzione, tra queste vi è indubbiamente Valki, God Of Lies. Una carta che ha fatto dibattere molto le persone sulla sua giocabilità e sulla sua forza.

Il dibattito

Come sappiamo nel mondo di internet dei giorni nostri le opinioni corrono più veloci di un Jet e cambiano in maniera repentina in base al sentimento della maggioranza, il più delle volte.
Dove mi trovavo io? Sostanzialmente nel mezzo. Non voglio fare il paraculo e sventolare bandiera neutrale, anche io giudicai negativamente Valki, definendola un’ottima carta se vi era possibilità di abusarne o una pessima carta se questa possibilità non fosse permessa.
Cosa che per altro sostengo ancora, al di fuori dello Standard ed Historic Valki, God Of Lies se non fosse possibile giocare Tibalt con l’abilità Cascata, sarebbe una carta al di sotto della mediocrità. Ma EHI wizard ci consente di farlo? Allora la carta è decisamente forte!

Modern & Legacy

Questi sono i due formati in cui Valki, God Of Lies sta facendo più scalpore, tanto che il popolo di Twitter(famoso per le sue pacate reazioni) paragonano questo momento storico a quello avuto con Hogaak, Arisen Necropolis. Ve lo ricordate? Quando dovevamo gestire un 8/8 travolgere, resiliente e per nulla problematico solo qualche anno fa.

Qui vi lascio tre decklist differente per farvi un’idea dei mazzi che stanno giocando la carta attualmente:

Modern:

Legacy:

Come possiamo notare la carta viene giocata per il fatto di poterne abusare il più possibile, tentando di giocarla nei primi turni di gioco ed andare a strappare le partite con un Planeswalker a 7 mana.

La questione Jund

Spoilerata la carta, a primo impatto, Jund sembrava il suo habitat naturale. Una carta che Jund poteva finalmente abusare per avere quel briciolo di Unfair nel suo mondo. Ooh, che bel sogno!
Ma, la dura realtà è decisamente diversa.
Per quanto si possa assolutamente giocare Valki, God Of Lies in Jund, non sarà mai ottimizzata come nei mazzi precedentemente mostrati, creati esclusivamente per poterla giocare con le carte “cascata”. Cosa che Jund non potrà mai fare se non eliminando praticamente tutte le sue rimozioni, Tarmogoyf, Kroxa, Titan Of Death’s Hunger, Scavenging Ooze, Wrenn And Six ed un sacco di carte con costo di mana 3. Perché sì lettori belli, il cascante di Jund costa 4 mana, quindi le carte che possono essere cascate sono decisamente di più. Andando rendere Valki mono meno forte in questo archetipo.

The Valki Problem

Nel modern, a mio avviso, ci sono molti problemi che ad alcuni possono piacere e ad altri meno.
Non mi sto nascondendo dietro un Uro, anzi, ormai mi conoscete e siete ben consci delle tre carte che vorrei veder volare in Rest In Peace

Con questa aggiunta grafica del più brutto lavoro di Photoshop mai fatto, non si meritano un bel lavoro. Mi sono impegnato per farlo così male, è stato difficile lo ammetto.

A questo magico trittico di supereroi o supervillain si è unito ora Valki, God Of Lies. Il fatto di poterne abusare è sempre un elemento pericoloso in Magic, tanto che è bastato poco per farlo diventare una delle staple Unfair del formato.
E la cosa che fa più ridere è che questa carta è finita esattamente in un mazzo che gioca anche tutte le altre 3 carte sopra elencate:

Ecco a voi 5 Color Money Tribal – Kanister

Come arginare il problema? Partendo dal Reword o FIX(per gli appassionati della lore del gmdm) dell’abilità cascata, non potendo permettere quindi di giocare Tibalt, Cosmic Impostor. Sicuramente sarebbe un inizio poi per le restanti carte, quando mai Wizard vorrà accorgersene sarà cosa ben gradita.

Considerazioni finali su Valki

Escludendo il fatto che mi piacerebbe giocare Valki in Jund, se solo Jund potesse abusare dell’abilità cascata per giocarlo(fatemi vivere i miei sogni), sono convinto che ci sia bisogno di un reward dell’abilità casacata come avvenne ai tempi con le carte spli tipo Boom//Bust o durante il periodo di Kaladesh e le Expertise quali Kari’s Zev Expertise, ad esempio.

Vorrei anche delle considerazioni da parte vostra, un vostro feedback farebbe sempre e sicuramente piacere.
Un saluto dal vostro caro giocatore medio di magic e, perché no, vi lascio qui di seguito il mio canale Twitch, ciao Medi!


TWITCH

Di Edoardo Rosadini

Fondatore del Giocatore Medio Di Magic e di tutti i gruppi ad esso annessi ma soprattutto giocatore di Magic! Ho iniziato a giocare a Magic relativamente presto ma competitivamente parlando solo da 4 anni. Ho raggiunto la qualifica ad un Pro Tour ed sono il vincitore della quattordicesima edizione dell'Ovino Modern! Prediligo mazzi Midrange e sono un fan delle mono - copie nei mazzi!