Ciao maghi!
Vorrei raccontarvi le mie esperienze con quello che reputo, dopo oltre 100 game e diversi giorni di test, uno dei migliori mazzi in historic al momento:” Selesnya Company” Decisamente ottimo per la ladder di Arena, ma altrettanto
interessante a livello torneistico.

Selesnya Company

Creatures: (31)
Llanowar Elves
Luminarch Aspirant
Garruk’s Harbinger
Scavenging Ooze
Skyclave Apparition
Lovestruck Beast
Fairgrounds Warden
Kazandu Mammoth
Yasharn, Implacable Earth
Tangled Florahedron

Artifacts: (3)
The Great Henge

Instants: (4)
Collected Company

Planeswalkers: (1)
Vivien, Monster’s Advocate

Sorceries: (3)
Emeria’s Call
Lands: (18)
Plains
Forest
Branchloft Pathway
Temple Garden
Sunpetal Grove

Sideboard: (15)
Baffling End
Yasharn, Implacable Earth
Linvala, Keeper Of Silence
Vivien, Monster’s Advocate
Garruk’s Harbinger
Questing Beast
Authority Of The Consuls
Fairgrounds Warden
Elder Gargaroth
Scavenging Ooze

Questa è la versione di Selesnya che io e altri due amici che mi seguono su Twitch abbiamo portato al MQW e con cui tutti abbiamo raggiunto il day2. Avendo visto uno spostamento del meta a favore di gruul e sacrifice deck, sia in ladder che tra le liste di MPL e Rivals (che quello stesso w.e. giocavano un evento) a discapito di Sultai e meccaniche più control, opto per queste 75 carte.
Andiamo ad analizzare i match up più frequenti in historic al momento:

Gruul

Match up molto favorevole, nel mio primo giorno ne presi cinque con un parziale di cinque a zero a nostro favore. Le carte chiave della partita sono Lovestruck Beast, Skyclave Apparition e Fairgrounds
Warden
per reggere i primi turni ( da notare come siano tutte creature da prendere con Collected Company a velocità istant , cosa che rende per il giocatore gruul molto difficile attaccare, se lo aspettiamo con quattro mana open) ed arrivare a vincere in late game sfruttando il vantaggio che ci assicura The Great Henge o Emeria’s Call.










SIDE ON THE PLAY:
In: 3 Baffling End – 1 Warden – 1 Gargaroth
Out: 2 Yasharn – 1 Vivien – 2 Harbringer –
SIDE ON THE DRAW:
In: 3 Baffling End – 1 Warden – 1 Gargaroth – 2 Authority
Out: 2 Yasharn – 1 Vivien – 2 Harbringer -1 ooze – 1 Tangled


Sultai

Un Match che sulla carta può sembrere molto complesso per Selesnya Company, in realtà dopo lungo test e accorgimenti sulla lista risulta tutto sommato giocabile. Abbiamo diversi piani, da quello di aggrare velocemente, a quello di risolvere The Great Henge, a Vivien, Monster’s Advocate. E insieme a questi piani, abbiamo modo di rendergli la vita complessa con Fairgrounds Warden per le terre di Nissa, Who Shakes The World Scavenging Ooze e Skyclave Apparition per Uro, Titan Of Nature’s Wrath, insomma, tutta da giocare.


SIDE:
In: 1 Ooze – 1 warden – 1 Harbinger – 2 Questing – 1 Gargaroth – 1 Vivien
Out: 4 Skyclave – 2 yasharn – 1 Tangled

Goblin


Questo è sicuramente un match complesso, se riusciamo a rallentare Muxus, Goblin Grandee usandole nostre rimozioni sulle creature che gli permettono di calarlo rapidamente ( Skirk Prospector, Herald’s Hornecc, ecc…) abbiamo buone possibilità di vincere la race. Altra carta da rimuovere sempre, se possibile, è l’odiato Krenko, Mob Boss

SIDE:
In: 2 Authority – 3 baffling – 1 Warden – 2 Linvala – 2 Questing Beast – 1 Gargaroth
Out: 3 Ooze – 2 Harbinger – 2 Collected Company – 3 Henge – 1 Vivien



Il match tende a essere molto positivo per il mazzo, sia main deck, specialmente a causa di Yasharn, Implacable Earth, una delle migliori carte selesnya da tempo, che prima della side non è semplice da gestire per i mazzi sacrifice, sia dopo la side, in quanto aggiungiamo diverse carte importanti in questo match. Altra carta che facilmente ci porta a vincere la prima partita è [mtg_Card] The Great Henge[/mtg_card], anch’essa difficile da rimuovere per questo genere di mazzi.
Jund tende a essere un match leggermente più complicato a causa di Korvold, Fae Cursed Kingche abbiamo difficoltà a rimuovere, se non con i Fairgrounds Warden.

Jund/Rakdos Sacrifice

SIDE:
In: 3 baffling – 1 Ooze – 1 Warden – 2 Linvala – 1 Yasharn – 1 Gargaroth

Out: 4 luminarch Aspirant – 2 Collected Company – 1 Vivien – 2 Harbinger



Contro questo match tendenzialmente non siamo messi male. Qui la nostra arma è Scavenging Ooze, cercate sempre di ottenere del vantaggio quando la calate, prima che si prenda una rimozione da parte dell’ avversario, assicuratevi che prima di lasciare il campo si porti via qualche carta ghiotta dai cimiteri. Dreadhorde Arcanist gestisce sicuramente meglio di Sacrifice Yasharn, Implacable Earth (che fa’ comunque il suo sporco lavoro, fermando diverse carte della sua lista e rende molto meno efficiente Claim The Firstborn) ed The Great Henge, avendo comunque rimozione per artefatti spesso main deck.

Rakdos Arcanist

SIDE:
In: 3 Baffing – 1 Ooze – 1 Warden – 1 Gargaroth – 1 Vivien
Out: 4 Luminarch Aspirant – 1 Tangled – 2 Llanowar Elves


Paradox Combo


Questo mazzo che perde in popolarità ma che si può incontrare occasionalmente. Tendenzialmente il piano è semplice, rallentare con le nostre rimozioni la sua combo e intanto aggredirlo. Il match è abbastanza buono sostanzialmente, unica carta veramente noiosa è la Skysovereign, Consul Flagship che può prendere con Karn, The Great Creator.

SIDE:
In: 3 baffling – 1 ooze – 1 warden – 2 linvala – 2 questing
Out: 1 Tangled – 2 harbinger – 1 Vivien – 3 Henge – 2 Collected Company

Spero vi sia piaciuto l’articolo su Selesnya Company e che vi godiate questo mazzo veramente bello e divertente!
Ciao Maghi!!

Di Edoardo Rosadini

Fondatore del Giocatore Medio Di Magic e di tutti i gruppi ad esso annessi ma soprattutto giocatore di Magic! Ho iniziato a giocare a Magic relativamente presto ma competitivamente parlando solo da 4 anni. Ho raggiunto la qualifica ad un Pro Tour ed sono il vincitore della quattordicesima edizione dell'Ovino Modern! Prediligo mazzi Midrange e sono un fan delle mono - copie nei mazzi!