Giocatore medio - Magic the Gathering Articoli, Mazzi, e Strategia

LIMITED M21: PRIME IMPRESSIONI SUL DRAFT!

Autore Edoardo Rosadini
il 04-07-2020

Condividi questo Post

Ciao a tutti maghi e stregoni, sono Simone “Krastino” Lampasona e faccio parte del Team de Il Labirinto – Comics, Cards & Games! In questo articolo vorrei concentrarmi su come è cambiata la mia valutazione di alcune carte durante la prima settimana di draft di M21. 

Vi presenterò un draft per ogni giorno stile “diario” e vedremo come il mio personale parere su alcune carte – o su alcuni archetipi – è cambiato nel corso di questi draft.

DISCLAIMER: Premetto che leggendo rapidamente lo spoiler ho pensato che archetipi come BR sacrifice e BW life sarebbero stati molto forti, vediamo se ho avuto ragione.

Primo draft di venerdì: ho visto un paio di draft online, ma non conosco ancora tutte le carte del set (non fate come me, leggete lo spoiler prima di draftare!). Apro Teferi e tutti sanno che un Planeswalker mitico non si passa mai. Come secondo pick mi arriva Scorching Dragonfire e spero già di poter andare UR spells.

Non conoscendo bene le altre carte, e vedendo che qualcosa di rosso e di blu c’era sempre, ho deciso di rimanere fedele al mio piano. Come potete vedere il mazzo presenta alcune carte forti, mentre altre sono lì per caso (Onakke OgreHobblefiendVodalian Arcanist senza spell costose per ottimizzarli). Ho chiuso il draft 6-3 e mi è servito per esplorare un po’ il formato e valutare alcune carte. Per esempio Roaming Ghostlight mi è sembrato fortissimo e ne giocherei anche 6 in qualsiasi mazzo; Pursued Whale mi ha fatto un’ottima impressione e da sola può ribaltare delle partite in completo stallo. Tolarian Kraken di suo è carino, ma unito a carte come OptFrantic InventoryRain of Revelation ci permette sia di tenere il board sia di vincere in un attacco unico. Teferi invece non mi ha fatto impazzire: di sicuro è una carta forte, che ci permette di guadagnare tempo e filtrare le pescate, ma non lo definirei una bomba. Giocando contro altri mazzi, e guardando la mia curva, ho notato alcune carte, oltre ad alcune citate prima, che in questo archetipo sono sicuramente forti: Mistral SingerExperimental OverloardKinetic Augur e Goblin Wizardry.

Secondo draft di sabato: Apro Sublime Epiphany e lo prendo subito (l’ho visto giocare e mi è sembrato troppo forte). Continuo il draft prendendo creature blu e un late Spellgorger Weird (ho preferito rimanere on color piuttosto che spostarmi su altri colori per carte mediocri). Vengo premiato in seconda busta quando apro Volcanic Salvo, seguito da Stormwing Entity (avendo tagliato tutto il blu ci sta che quello alla mia sinistra prenda una uncommon dei suoi colori piuttosto che una rara off color). Comincio a privilegiare spell a costo basso (Crash Through e Opt, che purtroppo non vedrò) e prenderò un altro Spellgorger Weird. In terza busta sono ancora fortunato aprendo Ugin, the Spirit Dragon (che mi farà vincere 2 game già vinti in realtà) e altre spell per migliorare il mazzo.Questo è quello che ho giocato:

Senza le rare il mazzo non sarebbe un granché, poiché mancano alcune carte molto forti in questi colori (DragonfireShockSoul SearRiddleformRoaming Ghostlight…). In 2 game sono riuscito a fare Stormwing Entity di terzo grazie a Crash Through; nonostante non mi abbia fatto vincere da solo dei game, mi ha aiutato a fare circa 6 danni prima di prendere una rimozione e mi ha aggiustato le pescate in modo da pescare le altre bombe o le lande per castarle. Carta sicuramente forte e vale la pena ottimizzare i modi per castarla al terzo turno (Opt, Crash Thorugh, Shock). Avendo giocato il formato per la seconda volta devo ammettere che ogni volta che ho castato Volcanic Salvo e Sublime Epiphany ho sempre vinto, mi sembrano carte veramente troppo forti.Giocando Volcanic Salvo difficilmente ho scambiato le mie creature per le sue, in modo da poterlo castare facilmente già al sesto turno, ammazzare le sue due creature più forti e ribaltare completamente la race. Sublime Epiphany è fortissima anche se si copia un Lacerator, ma mi sono trovato spesso indietro e ho ribaltato la partita counterando una spell, rimbalzando la sua unica creatura stappata e copiando Library Larcenist in modo da fare un vantaggio carte, facendomi trovare le altre bombe del mazzo e chiudendo la partita senza troppe difficoltà. L’unico game che ho perso è stato contro un GW aggro. Sono morto prima di fare la quinta landa. Tra tutti gli 8 mazzi che ho incontrato questo mi è sembrato il più promettente, chissà se lo drafterò prima o poi.
Terzo draft di domenica: apro un pacchetto in cui le carte più forti sono GhostlightGrasp of Darkness e Conclave Mentor; nonostante questa sia una carta bicolor decido di prenderla per provarla, visto che nel draft di sabato mi aveva fatto un’ottima impressione quando mi è stata giocata contro. Provo quindi a puntare sull’archetipo GW segnalini, ma dopo 2 Hunter’s Edge arriva molto poco. Prendo come quinto e sesto pick 2 Roaming Ghostlight, che a quanto pare non piacciono a tutti (io invece penso che siano la best common blu e la best common creature di tutto il set). Arrivo in seconda busta diviso tra GW e UG, ma come mi aspettavo dalla mia sinistra arrivano molte carte GW (avendole tagliate tutte in prima busta). Tra queste picko un altro Mentor e 2 Solidarity, quindi sono ufficialmente GW. Il resto della seconda busta e della terza serve ad andare a riempire al meglio la curva. Il mazzo è quello che vedete nell’immagine e se devo essere sincero non pensavo fosse molto forte.

Chiudo 7-1, perdendo solo da un RG che mi sorprende con un Volcanic Salvo.Nonostante avrei voluto avere altre carte al posto dei Valorous Steed (carte come altri Quirion DryadBasri’s AcolytePridemalkinTrufflesnoutWildwood Scourge), il mazzo ha delle partenze difficilmente tenibili. Se Conclave Mentor non viene rimosso subito rischia di far diventare molto in fretta le nostre creature enormi; un Conclave Mentor al secondo turno seguito da un Trufflesnout al terzo e poi al quarto un drop a 2 (come Quirion Dryad) + Solidarity è praticamente imbattibile.Ho incontrato anche un BW Lifegain e mi è sembrato molto lento, con carte brutte se prese singolarmente e mediocri se prese insieme (Griffin AerieRevitalizeIndulgin Patrician,Tavern Swindler; la migliore mi è sembrata Silversmote Ghoul). Non so se questo mazzo era montato male, ma la mia idea iniziale di “BW archetipo forte” comincia a vacillare.Dopo questo draft, e avendone guardati altri, penso che Conclave Mentor è migliore di qualsiasi common del set (la prendo sopra Roaming GhostlightGrasp of DarkenssLlanowar Visionary e Scorching Dragonfire),  poiché se non uccisa subito crea un divario troppo grande tra le nostre creature e quelle dell’avversario.
Quarto draft di lunedì: apro una busta senza una particolare bomba e decido di andare sul sicuro pickando la rimozione Grasp of Darkness. Il mio secondo pick è uguale, decidendo di rimanere sullo stesso colore piuttosto che prendere una carta forte uguale, ma di un altro colore. Fino a questo momento non ho mai draftato nero, ma ho visto che possono esistere 3 combinazioni interessanti: BW Life, BR Sac e UB Reanimator. Terzo pick rimango ancora sul nero con Finishing Blow. Nei pick successivi non vedo praticamente niente di forte né di rosso né di bianco, ma riesco a prendere una Capture Sphere e 2 Spined Megalodon. Seconda busta apro la balena Pursued Whale e, avendola già giocata nei draft precedenti, decido di pickarla subito. Secondo pick ho la scelta tra Obsessive Sticher e Experimental Overload: la seconda è decisamente più forte della prima, ma non volendo abbandonare le mie rimozioni nere (Grasp of Darkness non si può splashare) decido di andare con la uncommon UB. Quando di terzo pick me ne arriva un’altra decido di andare all in su UB Reanimator. Il mazzo che ho montato è quello che vedete qua di seguito: 

Ho preso un discreto numero di creature con un costo alto, anche se va considerato che Waker of Waves può essere scartato fin dall’inizio senza bisogno di altre carte.Ho chiuso il draft con un discreto 5-3, perdendo da un UR spells con Teferi’s Tutelage, un GW aggro e un RG aggro. Il mazzo mi è sembra ok, anche se il piano reanimator non mi è sembrato così incisivo (anche se si rianima un drop a 7 al quinto turno non sempre si è in grado di attaccare con profitto il turno dopo). Questo archetipo in genere mi è sembrato open nei draft che ho fatto, forse bisogna solo capire la strategia migliore per montarlo. Il nero mi è sembrato un buon colore per quanto riguarda le rimozioni, il che mi fa pensare che una specie di UB control, senza concentrarsi troppo sul piano reanimator, possa essere un’altra scelta valida.
Quinto draft di martedì: apro Vito, Thorn of the Dusk Rose e lo prendo ad occhi chiusi; non so quanto sia forte, ma l’ho visto giocare una volta e ha vinto da solo (non in BW Life, ma in un BG midrange).  Come secondo pick prendo Faith’s Fetters e spero che BW Life sia open, così posso provarlo. Stranamente questo è uno dei pochi draft in cui non vedo Roaming Ghostlight, ma riesco a pickare delle creature bianche (Basri’s Acolyte penso sia la top common bianca). Seconda busta apro Chandra, Heart of Fire, e la prendo: è una carta talmente forte che vale la pena cambiare colore. Sfortunatamente non mi arriva nient’altro di rosso e prendo qualche rimozione nera, Indulging Patrician e dei late Revitalize (che non giocherò). Il mazzo che ho montato a fine draft è quello che vedete nell’ immagine qua sotto.

Chiudo il draft con un 5-3, un po’ deluso, ma col senno di poi mi sembra un giusto risultato. Se Vito, Thorn of the Dusk Rose non viene ucciso subito praticamente vince da solo, ma questo vuol dire tenerselo in mano finchè o non lo si può proteggere (Feat of Resistance o Selfless Savior) o finchè si pensa che l’avversario abbia esaurito le rimozioni. Silversmote Ghoul mi è sembrato molto bello: se lo si riesce a far tornare in gioco anche solo una volta abbiamo già fatto vantaggio carte. Per il resto forse sarei dovuto andare più deep con le sinergie, giocando carte come Revitalize e pickando carte come Griffin Aerie. In generale mi è sembrato un archetipo mediocre, che senza le rare giuste fa fatica; vorrei comunque draftarlo di più prima di bocciarlo completamente.
Sesto draft di mercoledì: come ultimo mazzo ho deciso di presentarvi qualcosa che non si vede spesso. Come 1st pick prendo Primal Might, una tra le rare più forti del set e spero che RG Monsters o UG siano open. Purtroppo non mi arriva nessuna di queste carte e comincio a pickare delle spell bianche, delle quali non sono troppo entusiasta. In seconda busta apro Glorious Anthem e comincio a pensare che un mazzo con curva molto bassa e aggressivo potrebbe salvarmi il draft. Effettivamente mi arriva un sacco di bianco e riesco anche a prendere 2 Shock. Fino alla fine del draft sono tentato di giocare monobianco, ma purtroppo non avevo abbastanza carte. Alla fine gioco il mazzo che vedete qui sotto, con solo 15 terre:

Chiudo il draft con un inaspettato 6-3. Devo ammettere che ho incontrato alcuni mazzi lenti (stile UB), che non sono riusciti a stare dietro alle mie parte molto veloci. In altre partite mi è capitato di fare Onakke Ogre al terzo turno, dargli volare al quarto con Gale Swooper e più in là nella partita fare Feat of Resistante + Sure Strike per gli ultimi 8 danni. Invece contro 2 UR Spell che ho beccato ho potuto fare poco: hanno dei bloccanti all’inizio per scambiare le creature, qualche spot removal e poi Roaming Ghostlight per fargli guadagnare ancora più tempo. Alla fine questo mazzo mi è sembrato una brutta copia di GW, ma ha il vantaggio che è costituito praticamente da sole comuni.
Conclusioni: dopo la prima settimana, tra draft fatti e draft guardati, le combinazioni che più mi hanno impressionato sono state UR Spell e GW. Sono possibili anche combinazioni che non richiedono particolari sinergie, come il Boros postato qua sopra. Non sono ancora riuscito a draftare BR Sacrifice, UG (dove carte in genere bruttine come Keen Glidemaster e Rousing Read diventano più interessanti) e il fantastico mazzo Shrine! Per il resto il formato mi sembra abbastanza divertente e sicuramente la possibilità di poter draftare con persone vere lo rende più interessante!
E voi che impressioni avete avuto sui vostri primi draft? Avete fatto mazzi particolari? Postate pure uno screen del vostro mazzo qui sotto! 



LIVE ORA! Cliccare per Vedere
Al momento Offline