Introduzione

Ciao a tutti, sono Claudio KE anche se alcuni di voi mi conoscono col mio nickname Cinabiondo (YOUTUBE).

La scorsa domenica c’è stato il KOM (king of Magic) di Bologna con ben 126 giocatori, il primo torneo cartaceo a cui sono andato post riapertura. Per me è stato bellissimo tornare a mescolare il mazzo e dare un volto a moltissimi nickname che mi hanno tenuto compagnia durante il lockdown, soprattutto Filippo Grillenzoni aka MerfolkCricket(TWITTER).

Premetto che per me farsi una macchinata per giocare a figurine è un pretesto per passare un fine settimana con gli amici del negozio [multiverse of games(LINK)]. Siamo scesi in 12 a Bologna col piano di mangiare, bere e smazzare.

Ho fatto Top8(QUI IL RESTO DELLA TOP) pronti via col mio fedelissimo Izzet Prowess, il perché? Non avevo voglia di strapagare le carte appena uscite di Modern Horizons 2, se avessi potuto scegliere avrei giocato Temur Cascade o Jeskai MonkeyBlade.

Decklist U/R Prowess

Izzet Prowess

Creatures: (16)
Soul-Scar Mage
Sprite Dragon
Stormwing Entity
Monastery Swiftspear

Instants: (18)
Lava Dart
Gust Shot
Lightning Bolt
Mutagenic Growth
Manamorphose
Vapor Snag

Sorceries: (8)
Serum Visions
Expressive Iteration
Forked Bolt
Lands: (18)
Bloodstained Mire
Fiery Islet
Mountain
Wooded Foothills
Spirebluff Canal
Steam Vents

Sideboard: (14)
Abrade
Bedlam Reveler
Blood Moon
Spell Pierce
Vapor Snag
Soul-Guide Lantern
Kozilek’s Return

Scelte di Deckbuilding di Prowess

Ho giocato molto su mtgo per prepararmi al torneo, con tutti i mazzi possibili tranne questo, buffo.
Sapevo che non sarebbe stato come il meta online e che in italia ci sarebbe probabilmente stata più interazione, di fatti mi aspettavo un meta pieno di Urza’s Saga e di Stoneblade in varie forme.
Detto ciò, Vapor Snag è stato il vero MVP della giornata, ma vi racconterò meglio sotto.
Mutagenic Growth viene ultimamente giocata in 3x io non essendo un suo fan l’ho sempre relegato al massimo a un 2x.
ha dato una bella spinta al mazzo che era già forte di suo.
Mi aspettavo di trovare qualche Affinity/HardenedScales ma non ne ho incontrati, quel [mtg_card]Shattering Spree
è stato probabilmente un po’ troppo. Aggiungerei un Abrade al suo posto.
Il mazzo non gioca spesso Luna, in quanto con tutto quel blu rischia di inchiodarsi da solo, ma in un meta con la saga dove se fai luna la saga muore è una carta molto rilevante.
Infine, la scelta del Graveyard Hate, Surgical Extraction è la carta che preferisce il mazzo in quanto è un istantaneo, costa zero e puoi sbirciare la mano dell’avversario. In un meta dove devi rimuovere tutto il cimitero e non solo 1 carta (coff coff … Uro, Titan Of Nature’s Wrath) è fondamentale avere una soluzione versatile che ti permetta di rimuovere il cimitero senza pagare mana ma che in caso di necessità si cicli, visto che il mazzo gioca pochissime terre ho preferito Soul-Guide Lanterninvece di Relic Of Progenitus

Match-up

Izzet Prowess – Mirror

Questo matchup viene decisa dall’inerzia e purtroppo spesso da chi inizia.

  • Game 1 Parto io, terra maghetta, lui me la bolta nel suo, io faccio Stormwing Entity T2, doppia lancetta T3, Expressive iteration T4 e l’avversario non mi sta dietro. Avevo una mano fotonica.
  • Game 2 il mio avversario non vede abbastanza bestie ed a una certa ribalto la situazione, purtroppo anche qui con molta fortuna da parte mia vinco anche il secondo game.

Il mio avversario perderà solo contro di me, e finirà in top8 con un 6-1 GG.

Side out: -2 Mutagenic -3 Serum Visions -2 Gut Shot

Side In: +2 Abrade +3 Spell Pierce +1 Bedlam +1 Vapor Snag

Humans 1 -2

Storicamente dall’arrivo di Lava Dart è un buon Matchup per me, ma MH2 gli ha dato 2 pali molto fastidiosi nuovi, Sanctifier en-Vec e Sanctum Prelate.

  • Vinco in scioltezza con una partenza Boom Boom.
  • Game 3 partita super tirata. Ho probabilmente usato Kozilek’s Return troppo presto, lo mando a 3 a cui ci rimane per molti turni. Meddling mi locka il bolt che ho in mano ma ho davvero moltissime out per chiudere che non vedo mai. Peccato avrei dovuto tenermi il Kozilek’s Return per una situazione più profittevole.

Side Out: -3 Serum Visions – 4 Expressive Iteration
Side In: +2 Abrade +2 Kozilek’s Return +1 Vapor Snag +2 Blood Moon(Solo se On The Play)

Amulet 2-1

  • Avversario mulliga a 5, non vede titano in tempo e vinco
  • Nel secondo game il mio avversario parte molto lento ed io pure. Faccio un errore, mi sono tenuto aperto di Vapor Snag invece di fare Soul-Scar Mage, l’oppo non aveva amuleto in campo e avrebbe fatto 6 mana SOLO con Castel Garenbrig. Non pescherò più spell per caricare le mie prodezze e perirò da Driade+Titano+Valakut per mancanza di 2 danni, che ci sarebbero stati se avessi contato meglio.
  • Parto con pezzo, lui fa amuleto io rimuovo amuleto e la partita sarà in discesa per me.

Side Out: -2 Gut Shot -4 Expressive Iteration(troppo lenta)
Side In: +2 Abrade + 2 Blood Moon +1 Vapor Snag +1 Shattering Spree(amuleti ed Urza’s Saga)

Humans 2-1

Avversario molto simpatico che a fine match mi fa vedere la side out di 4 Meddling Mage a voi esperti di humans la sentenza. Per me rimane comunque una carta forte nel MU.

  • Mi fa race con dei campioni del popolo giganti che provo ad arginare con i vapor snag, ma purtroppo Reflector Mage vincerà la partita mandandomi indietro lo stormwing che non rigiocherò mai.
  • Partita tirata, dove a una certa lui ha in campo Auriok Champion, En-vec e Sanctum Prelate (1), io con l’esperienza acquisita mi sono tenuto Kozilek’s Return fino alla fine, faccio sweeperone giro doppia Sprite Dragon un paio di turni e la porto a casa.

Humans 2-1

  • Tengo mono landa, ma con una mano davvero esplosiva, non sapendo il MU provo a giocarmela. Inizio col fare Soul-Scar Mage, non vedo la seconda terra e il mio avversario fa freebooter, in mano avevo 1 Lava Dart, 1 Manamorphose , 1 expressive iteration, 1 mutagenica, 1 Draghetto, 1 Piccione. Voi cosa mi avreste levato? Lui mi leva giustamente iteration in quanto mi avrebbe permesso in caso di seconda landa di scavare più a fondo. Prova a lockarmi con Thalia, Guardian Of Thraben faccio qualche topdeck di terra giusto lui pesca reflector che mi fa su sprite dragon e vince il game.
  • Ho una mano molto controllosa, sprite dragon mi darà la vittoria
  • Purtroppo per il mio avversario ho la mano fortissima, lui parte terra gerarca, io faccio lancetta rapida + gutshot, lui fa thalia, io forked bolt, non mi starà più dietro.

UWR Monkey Blade

Convinto che mi manchi solo questa vittoria per la top8 mi si stringono un po’ le chiappe, chi sa nel 2019 persi 7 win and in di fila tra PTQ e GP. Il mazzo del mio avversario è super figo, di fatti volevo portare quello.

La scimmietta è una carta ottima per il modern, ma non broken come in legacy per svariate ragioni.

  • Vinco grazie a Maghetta turno 1 e Stormwing turno 2, anche se mi sorprenderà in una situazione con Ragavan, fortuna ha voluto che mi togliesse una terra dalla cima del mazzo, quindi non fare nulla. Bravo al mio avversario che mi fa vedere il rosso molto tardi.
  • Tengo con monolanda ma con una mano tutta di drop a 1, il mio avversario parte terra Scimmietta, io aspetto il suo upkeep per toglierla, snasando una sua Force Of Negationin mano, purtroppo mi farà scimmietta dashata che mi toglierà una terra dalla cima. Riesco a togliere la scimmietta, ma mi farà la terza scimmietta +Stoneforge che proteggerà con FoN. Ammucchio e si va a G3.
  • Paritita sfortunata per il mio oppo, io ho una mano buona ma non esplosiva, rispetterò ragavan dashato tutto il game, quando mi farà Stoneforge per Kaldra capisco che in mano ha Batterskull. Baito un Expressive iteration che prende Counterspell e rimuovo Stoneforge con Bolt. Vinco e convinto di essere in top8 vado a mangiarmi un Crescione al Bar.

Side Out: -2 Mutagenic -1 Forked Bolt -2 Serum Visions
Side In: +2 Abrade +1 Vapor Snag +2 Blood Moon

Hammer Time 2-1

Visto che a 126 giocatori siamo a 2 giocatori per fare il turno in più ci saranno addirittura i 5-0 che rischiano di non andare in top8, quindi tutti quelli 5-1 come me giocheranno per 4 posti in top8.

Avversario molto forte e corretto, mi scuso ancora per i miei slowplay, ma reputo il Matchup molto veloce e che si risolve in 1 turno chiave, quindi sono stato spesso a pensare e/o rispettare le sue minacce

  • Parte terra Esper Sentinel (cartona!), io avrei potuto fare lancetta ma preferisco stare open, lui farà terra Sigarda’s Aid e passa. Io faccio terra e passo, lui a sua volta attaccherà di sentinella io non farò nulla in quanto se dovesse avere doppio martellone in mano sarei spacciato, in EOT decido di provare a rimuovere la sentinella. Lui pescherà e mi farà martello! In risposta farò altro bolt lui in resp pescherà e mi farà secondo martello. Tocca a me, mi rendo conto che Esper Sentinel va in trigger solo una volta per turno e che quindi ha pescato una carta in più. Sono convinto della buonafede del mio avversario , ma per la risoluzione del fatto chiedo gentilmente ai Judge in sala di supportarci, risolviamo come da regolamento e continuiamo.

“Whenever an opponent casts their first noncreature spell each turn, draw a card unless that player pays {X}, where X is Esper Sentinel’s power.”

La carta che mi farà vincere la partita sarà Vapor Snag.

  • Altra partita tiratissima, riesco a badare ai suoi attacchi grazie ai miei blocchi ed abrade sui vari martelli, ma le sue Urza’s saga si porteranno a casa la partita da sole.

.

  • Partita al cardiopalma, riesco a gestire in molti frangenti i suoi pezzi facendo blocchi + rimozione sui martelli, a una certa l’inerzia sarà dalla mia parte e comincerò a far volare i miei sprite dragon. Ruscirò a rimuovere le Inkmoth Nexus grazie ai miei lava dart e gut shot, fino a che lui non sarà costretto a bloccarmi i draghetti volanti con loro. Per un po’ di tempo blufferò rimozioni in mano (avevo terra tappata e pierce), lo mando bassissimo fino a che non farò un attacco dove lui con Path to Exile counterato di Spell Pierce non aveva più possibilità di vincere.

Vinco e mi sento dire dagli amici del mio avversario che hanno rivalutato un pochino la “semplicità” di Izzet Blitz.

Conclusioni

Se siete arrivati fino a qui siete degli eroi! ringrazio tutti gli amici che sono venuti con me all’evento e che sono rimasti fino alla fine. Ringrazio tutti quelli che mi hanno salutato “Ciao, Cinabiondo!”, lo staff e gli arbitri capitanati dal HJ Jacopo Strati. Infine ringrazio Edoardo per avermi chiesto di scrivere questo articolo.

Premetto che una volta che paghi e ti iscrivi accetti tutte le condizioni del torneo, ci mancherebbe! Ma confrontandolo con i tornei in contemporanea mi permetto di fare qualche precisazione.
Sinceramente mi andava in primis di giocare, e anche se avessi fatto 0-2 avrei continuato finché non mi avessero trascinato via dalla sala, ma se ci fosse stato un altro evento in contemporanea non saprei se avrei scelto questo.

Mi permetto di fare una piccola critica (spero costruttiva) agli organizzatori ed arbitri gentilissimi e cordialissimi, il luogo era molto bella anche se a una certa hanno spento il condizionamento della sala principale (forse a causa delle porte lasciate aperte dai giocatori), ottimo distanziamento fra giocatori e tavoli, fino a qui faccio i miei complimenti. Capisco i costi maggiorati della location, i costi dello staff ed altre maggiorazioni, ma credo di dover dire per onestà intellettuale che 243 draft Booster (se valutati al pubblico 7€ cad = 1.700€) di MH2 per i primi 16 erano un po’ pochi oltre che la top 8 non divisibile per 8 (203 buste in top8 ma credo sia stata una svista che può capitare) per 25 euro d’iscrizione (che per 126 giocatori a prezzo pieno fa 3.150€ + almeno 1 giocatore a metà). Tengo a precisare che non credo ci sia stata malafede nel calcolo della griglia dei montepremi, ma dopo aver fatto personalmente notare che 203 diviso 8 non erano 25 buste a testa, sarebbe stato un bel gesto aggiungere 5 buste alla top8 così da dare a tutti lo stesso premio.

Ripeto che sono stato soddisfatto del torneo, dello staff e dei Judge, della location pulita, e delle varie opzioni per pranzo e del corretto distanziamento. Spero di non aver offeso i TO.

Grazie a tutti

Claudio

Di Edoardo Rosadini

Fondatore del Giocatore Medio Di Magic e di tutti i gruppi ad esso annessi ma soprattutto giocatore di Magic! Ho iniziato a giocare a Magic relativamente presto ma competitivamente parlando solo da 4 anni. Ho raggiunto la qualifica ad un Pro Tour ed sono il vincitore della quattordicesima edizione dell'Ovino Modern! Prediligo mazzi Midrange e sono un fan delle mono - copie nei mazzi!