In data 25 Gennaio 2022 si terrà una banlist che andrà a coinvolgere pluriformati.
Questo è uno dei momenti più chiacchierati e movimentati delle stagioni di Magic perché sì che si parla molto di BAN ma anche di SBAN(cioè carte che potrebbero ritornare legali nel formato). Andiamo ora ad analizzare i vari formati e cosa potrebbe esser oggetto di Ban o Sban.

Ban In Standard

Volevo partire dallo Standard, il formato più denigrato per eccellenza dell’ultimo periodo… Alchemy ha dato sicuramente un’altra botta al formato facendolo affossare ancora di più nella stanza dei pensieri dimenticati. Cosa potrebbe cambiare in questo formato?

  • Alrund’s Epiphany

So che molti di voi lo odieranno e magari altri lo ameranno. Questa è una delle carte che è stata indebolita con l’avvento di Alchemy su Arena. Con l’avvento di Innistrad Midnight Hunt una carta nuova ha fatto il suo avvento nel formato: Galvanic Iteration. Da questo momento i mazzi Izzet hanno incominciato ad abusare della combinazione di queste due carte che sinergizzano fin troppo bene. Tutto ciò rende il formato piatto, noioso e decisamente non divertente.

  • Goldspan Dragon

Anche il Drago dei tesori è decisamente sotto il mirino del ban. Il fatto di creare un tesoro quando attacca non è problematico, i drammi giungono quando il tesoro viene creato nel momento in cui viene bersagliato. La carta ha decisamente un Power Level troppo alto per il formato e dovrebbe essere ridimensionata come è accaduto in Alchemy, non essendo possibile per lo Standard il ban potrebbe essere una via.

  • Esika’s Chariot

Bene siamo alla terza carta modificata su Alchemy rispetto allo Standard e sono sicuro che non vi sorprenderà il fatto che sia in questo elenco. Per quanto credo sia al limite questo Ban anche questa carta accentrerebbe troppo il formato su di sé. Il fatto di mettere due Token invece di uno è sicuramente una caratteristica rilevante, fa più presenza sul campo di battaglia e la rende una minaccia poco gestibile.

Non vedo altri ban papabili nel formato. Questi dovrebbero portare sicuramente aria fresca e innovativa, spiace dover sempre bannar carte in un formato con un numero ristretto di edizioni, fortemente deluso.

Ban Alchemy

Veri e propri ban in questo formato possiamo dimenticarceli… Come possiamo dimenticare quindi le Wildcard restituite nel caso una carta venisse RIBILANCIATA.

  • Inquisitor Captain

Decisamente la carta più chiacchierata che ha portato alla creazione di un ottimo tier 1 come Esper Chierici. Una mini Collected Company che non può quasi mai fallire.

  • Fearsome Whelp

Draghi è sicuramente sceso di popolarità nel meta ma questa fu anch’essa una carta molto discussa. Non mi aspetto cambiamenti per questa carta in particolare ma era giusto citarla tra le possibilità di ribilanciamento.

Ban Modern

Eccoci qui al formato che interessa alla maggior parte del pubblico. Modern è stato investito da un’ondata di novità con Modern Horizon II, cambiando il modo in cui eravamo abituati a pensare e giocare il formato. Ritengo che non sia necessaria una ban in questo momento ma è giusto andare a vedere le carte “a rischio” del formato.

  • Ragavan, Nimble Pilferer

La scimmia non poteva che essere in questa lista. Uno dei migliori drop ad 1 di sempre, crea vantaggio mana, può essere rapida ed elude una delle principali rimozioni del formato: Prismatic Ending. Sicuramente in Modern non ha un impatto come in Legacy ma fa il suo bel vantaggio. Non credo che questa carta necessiti il ban.

  • Urza’s Saga

Altra carta derivante da Modern Horizon II. Ha ridato vita ad alcuni archetipi come Scales e ne ha creati di nuovi, vedasi i vari mazzi Food. Inserita pure in strategia Midrange come Jund Sagavan. La carta quindi è molto duttile, fa vantaggio e permette di tutorare vari Silver Bullet direttamente da nostro mazzo. C’è da dire che obbliga i giocatori a seguire una particolare tipo di Build, non dà mana colorato e i giocatori sembrano aver assorbito molto bene la sua presenza nel formato: Spreading Seas , Alpine Moon ecc ecc…

  • Lurrus Of The Dream- Den

Questa è a mio avviso la carta più in pericolo tra quelle fin’ora citate. Il numero di mazzi a base Lurrus aumenta sempre di più appiattendo il metagame. Trovo che Lurrus sia una magnifica carta ma il fatto di essere così giocata potrebbe portare questo felino ad essere relegato alla Banlist.
Sognerei un Banned As A Companion, rendendo quindi la carta tranquillamente giocabile nelle 60 carte, ma questa sicuramente non è una strategia che Wizard utilizzerebbe quindi nel caso prepariamoci a salutare il nostro gatto preferito.

  • Mishra’s Bauble

Artefatto a 0 che ci permette di ottenere informazioni sul mazzo avversario o che ci può far decidere se utilizzare una fetch o meno. Da anni a questa parte è una carta fondamentale nel panorama Modern e con l’ascesa di Lurrus Of The Dream-Den ha creato un vero e proprio motore di vantaggio carte. Senza Lurrus questa componente sparirebbe e per questo motivo non credo che bolla ci lascerà.

  • Ephemerate

Questa carta sembra nascondersi bene dai radar eppure con l’uscita degli elementali di Modern Horizon II è diventata sempre più presente nel formato. Permette giocate “unfair” con Grief e da sola insieme a Solitude o Fury può spazzare via un intero campo di creature controllate dal nostro avversario. Non so e non credo verrà bannata ma nel medio-lungo periodo la carta non può che acquistare forza, motivo per il quale la bannerei.

Detto questo passiamo all’altra parte succosa del topic ovvero gli SBAN.

  • Splinter Twin

Per quanto alcuni di voi possano ancora soffrire per il ban di questa carta sono assolutamente convinto che non debba lasciare il posto in cui si trova. Ho seguito anche alcune idee interessanti di varie personalità del mondo di Magic come quelle di Akira in questo sui video(Clicca Qui) ma non mi trovo per nulla concorde.
Twin è la carta che potrebbe essere inserita in un molteplice numero di mazzi totalmente “gratis”. Ci sono più risposte rispetto a prima? Certamente abbiamo Force Of Negation, Unholy Heat ma la forza di Splinter Twin non è tanto nella combo ma nel poterla minacciare in qualsiasi momento. Un giocatore bravo di Twin la utilizzerebbe in un mazzo che punterebbe a limare le risorse avversarie facendo vantaggio in vario modo, con la possibilità di chiudere di combo. Detto ciò rappresenta anche ciò che io chiamo: “uscita gratis di prigione” cioè la possibilità di scombare di quarto contro mazzi molto aggressivi o che sfortunatamente non hanno la risposta in mano in quel momento. Per questi motivi, a mio avviso, trovo che Splinter Twin non sia reinseribile nel formato.

  • Birthing Pod

Diverso il discorso per questo artefatto. Fu bannato ai tempi perché le creature che sarebbero uscite nel corso del tempo sarebbero state sempre più forti andando a potenziare sempre di più questo archetipo. Soffermandoci un momento a riflettere sullo stato attuale del Modern cosa possiamo dedurne? Il mazzo attualmente migliore in cui questa carta è inseribile è BG Yawgmoth ma rimane un’opzione lenta, che fa perdere numerose vite, necessita di accelerini e porta un vantaggio di poco impatto sulla partita. Inoltre il numero di soluzioni a Birthing Pod non sono che aumentate nel tempo e credo che i mazzi toolbox necessitino di un aiuto per farli uscire dalla grotta nella quale sono rintanati.
Per questo motivo credo che Birthing Pod sia assolutamente reinseribile nel formato.

  • Punishing Fire

Non so come valutare un eventuale sban di questa carta. La sinergia con Grove Of The Burnwillows esiste e si conosce ma è lenta per il formato attuale? Credo che nel dubbio tenerla nella banlist potrebbe essere l’opzione più saggia.

Non vedo altre carte possibilmente sbannabili nel formato attualmente.

Ban Legacy

Pur non essendo io un esperto del formato credo ormai anche i muri che la carta che più ci si aspetta possa sparire dal panorama Legacy sia:

  • Ragavan, Nimble Pilferer:

Sempre lui, la scimmia più molesta di tutte. Rispetto al modern il Legacy ha carta con costi di mana decisamente meno elevato, con i peschini migliori di sempre, rendendo gli attacchi di Ragavan decisamente letali. Inoltre può essere protetto molto bene con Daze.

  • Daze

Altra carta che si parla in ottica ban è proprio Daze. Sono abbastanza sicuro che questa carta rimarrà lì dov’è, ma credo sia giusto citarla tra le carte a “rischio” attualmente.

“Ban” Vintage

In vintage non esistono ban ma limitazioni” ad 1 delle carte. Ciò vuol dire che una carta limitata può esser giocata al massimo in mono copia all’interno dei vari mazzi.

  • Urza’s Saga

Ne abbiamo già parlato per il Modern ma è in questo formato che risplende al meglio. Il fatto di poter tutorare artefatti a 0 da accesso a tutti i Mox, può creare pedine subito giganti ed il pool di Artefatti ad 1 non è che più grosso rispetto al Modern ovviamente. Visto che la carta polarizza tutti i tier del formato per questo motivo potremmo vederla limitata.

Conclusione

Spero che questa analisi vi possa aver aiutato, scopriremo a breve cosa hanno bannato discutendone insieme. Sono anche curioso di sapere le vostre opinioni al riguardo e se bannereste/sbannereste altro nei vari formati. Un saluto dal vostro caro Giocatore Medio di Magic.

Seguite il metagame italiano: TOP 8 Preliminary Torneo Medio Black Lotus Cardstore(CLICCA QUI)

Di Edoardo Rosadini

Fondatore del Giocatore Medio Di Magic e di tutti i gruppi ad esso annessi ma soprattutto giocatore di Magic! Ho iniziato a giocare a Magic relativamente presto ma competitivamente parlando solo da 4 anni. Ho raggiunto la qualifica ad un Pro Tour ed sono il vincitore della quattordicesima edizione dell'Ovino Modern! Prediligo mazzi Midrange e sono un fan delle mono - copie nei mazzi!